Industry 4.0 e Change Management



Nel contesto della quarta Rivoluzione Industriale, definita anche come Industry 4.0, creare una Fabbrica Intelligente significa adottare un’infrastruttura aperta ed interconnessa, che consenta di gestire e monitorare i processi aziendali in tempo reale e di supportare la definizione e l’implementazione di soluzioni orchestrate che rispondano alle esigenze dell’azienda nel modo giusto e al momento giusto, così da creare un reale valore aggiunto ottimizzando i processi e soddisfacendo al contempo le esigenze del mercato.

L’impiego di strumenti quali microprocessori, tecnologia cloud, sistemi di controllo di ultima generazione, applicazioni software e sensori (IoT) e standard di integrazione non è però sufficiente a rendere una fabbrica “intelligente”. L’integrazione e l’orchestrazione di queste tecnologie abilitanti nel contesto dei diversi processi aziendali diventa quindi il punto chiave per le aziende che vogliono creare fabbriche dotate di una “intelligenza” di sistema che ne garantisca la capacità di prendere decisioni immediate, coinvolgendo i giusti stakeholder, e basate su dati affidabili e contestuali.

Le Smart Manufacturing Technologies trovano applicazione praticamente in tutti i processi di un’azienda industriale e manifatturiera; per inquadrare meglio l'ecosistema, tuttavia, è utile ricorrere ad uno schema articolato in tre aree:

  • Process Orchestration: si riferisce all’ottimizzazione dei flussi e processi aziendali, siano essi legati allo sviluppo di un nuovo prodotto, alla gestione del ciclo di vita o dei diversi fornitori da coinvolgere.
  • Smart Supply Chain: include la pianificazione dei flussi fisici e finanziari nel sistema logistico-produttivo allargato, guidata da logiche “assembly & configure to order”.
  • Smart Factory: include i processi che rappresentano il cuore della manifattura: produzione, logistica interna, manutenzione e qualità

Orchestrare significa quindi integrare e gestire queste tecnologie all’interno di un sistema che garantisca un’ottimizzazione trasversale di tutte le attività dell’azienda, sia in termini di Sales & Operation Planning, sia in termini di attività a livello Shop Floor, al fine di soddisfare le esigenze di una supply chain e di un mercato entrambi strettamente “demand driven”.


 

La soluzione sedApta per l' Industry 4.0 e il Change Management

La suite sedApta, che nasce da oltre 30 anni di esperienza industriale dei prodotti Nicim, è stata studiata e sviluppata per essere un insieme integrato e orchestrato di moduli che operano insieme al fine di ottimizzare i processi lungo l’intera supply chain, partendo da un’accurata pianificazione strategica e tattica per poi migliorare la schedulazione di dettaglio sulla base della disponibilità delle risorse all’interno della fabbrica stessa.

Nell’ecosistema moderno più le aziende sono in grado di interconnettere e far cooperare le proprie risorse (impianti, dipartimenti, persone, informazioni) e i propri strumenti di ottimizzazione, più saranno capaci di ottenere vantaggi competitivi importanti e sostenibili.

La Suite SedApta propone diversi prodotti per la gestione dei processi di S&OP e per la sincronizzazione delle attività di impianto. Tutti i moduli offerti sono inoltre supportati dall’innovativo ecosistema O.S.A. per l’orchestrazione dei processi, il supporto alla “work force” e l’analisi delle performance.

L’architettura O.S.A. aiuta a far muovere l’azienda verso un miglioramento continuo dei processi aziendali e supporta la cultura del cambiamento, fattore chiave in un’epoca di forti mutamenti tecnologici, inseriti tutti all'interno del nuovo paradigma dell' Industry 4.0. Una Smart Factory non può non considerare quelli che sono i tre pilastri del proprio successo: le persone, le tecnologie e i processi.

 







Icona Bpcm

Risorse Correlate

Prodotti Correlati